E’ stata sbarcata nel porto di Vado Ligure una delle 13 gru più grandi al mondo. Il manufatto da record, di proprietà di Vernazza Autogru, è partito, smontato in quasi 100 pezzi,- dallo scalo finlandese di Mantyluoto ed è giunto nel porto del ponente ligure presso le banchine del locale Reefer Terminal, che ne ha curato la movimentazione.

Il terminal Reefer è controllato da Apm Terminals Vado Ligure, società che fa parte del gruppo marittimo danese AP Moller-Maersk e che, sempre a Vado, sta costruendo un nuovo terminal container che dovrebbe essere pronto nel 2019.

La gru sbarcata per conto di Vernazza è realizzata dal produttore tedesco Demag ed è in grado di sollevare 1.200 tonnellate da ferma, o 1.000 tonnellate in movimento: una capacità da primato raggiunta soltanto da altre 12 gru oggi operative nel mondo.

La notevole mole del manufatto – spiega Apm Terminals Vado Ligure in una nota – ha reso molto delicate le procedure di sbarco, il cui esito positivo costituisce un importante risultato per la società nell’attività di movimentazione di impianti complessi.(ANSA).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA